Dal 24 giugno 1981 la Madonna appare a Medjugorje a 6 giovani: Vicka, Mirijana, Marija, Ivan, Ivanka e Jakov, ragazzi e ragazze tra 10 e 16 anni; si presenta loro con il titolo di "Regina della Pace".
Nei numerosi messaggi, che ci accompagnano ancor oggi, la nostra Mamma celeste ci invita alla conversione, alla preghiera e ad offrire a Dio dei sacrifici come il digiuno, in special modo a favore dei non credenti per la loro conversione.

La Madonna confida ad alcuni di loro 10 segreti. I veggenti li custodiscono gelosamente, ma ne rivelano il senso globale.
Dieci giorni prima della realizzazione di ogni segreto, Mirjana avviserà padre Petar, incaricato di rivelarli. Egli dovrà digiunare per sette giorni e avrà il compito di rivelarli tre giorni prima della loro realizzazione. E' arbitro della sua missione e potrebbe tenerli per sé, come fece Giovanni XXIII per il segreto di Fatima, la cui rivelazione era autorizzata per il 1960. Padre Petar è fermamente intenzionato a rivelarli.
I primi tre segreti sono tre avvertimenti estremi dati al mondo come ultima possibilità di convertirsi. Il terzo segreto (che è anche il terzo avvertimento) sarà un segno visibile dato sulla collina delle apparizioni per convertire coloro che non credono.
Seguirà poi la rivelazione degli ultimi sette segreti, più gravi, soprattutto gli ultimi quattro. Vicka ha pianto ricevendo il nono e Mirjana ricevendo il decimo. Il settimo però è stato addolcito dal fervore delle preghiere e dei digiuni. Al riguardo Mirjana dice che prima del segno visibile che sarà dato all’umanità, ci saranno tre avvertimenti al mondo. Gli avvertimenti saranno avvenimenti che succedono sulla terra. Mirjana ne sarà testimone. Tre giorni prima di uno degli avvertimenti essa informerà un sacerdote di sua scelta, il sacerdote scelto è padre francescano Petar Ljubicié. La testimonianza di Mirjana sarà una conferma delle apparizioni e un incitamento alla conversione del mondo. Dopo le ammonizioni, verrà il segno visibile sul luogo delle apparizioni a Medjugorje per tutta l’umanità. Il segno sarà dato come testimonianza delle apparizioni e un invito alla fede.
Il nono e il decimo segreto sono gravi. Sono un castigo per i peccati del mondo. La punizione è inevitabile, perché non bisogna aspettarsi la conversione del mondo intero. Il castigo può essere diminuito dalle preghiere e dalla penitenza, ma non può essere evitato. Un male che minacciava il mondo, secondo il settimo segreto, è stato cancellato grazie alla preghiera e ai digiuni, dice Mirjana. Per questo, la Vergine continua a invitare alla preghiera e al digiuno:
«Avete dimenticato che con la preghiera e il digiuno, potete allontanare la guerra, sospendere le leggi naturali».

— Dopo il primo avvertimento, gli altri seguiranno entro breve tempo. Gli uomini così avranno del tempo per convertirsi.
— Questo tempo è il periodo di grazia e di conversione. Dopo il segno visibile, coloro che resteranno in vita avranno poco tempo per la conversione. Per questo la Vergine invita alla conversione urgente e alla riconciliazione.
— L’invito alla preghiera e alla penitenza è destinato ad allontanare i mali e la guerra e soprattutto a salvare le anime.
— Secondo Mirjana ci troviamo vicini agli avvenimenti predetti dalla Vergine. In nome di questa esperienza, Mirjana dice all’umanità: «Convertitevi presto, aprite i vostri cuori a Dio».

(...) Sono passati anni da quando Mirjana prepara la rivelazione che essa dice prossima. La rivelazione dei segreti però non è ancora cominciata. Perché? Mirjana mi ha risposto:
- E' una proroga di misericordia.
In altre parole, preghiera e digiuno hanno compensato o rallentato l'autodistruzione che il peccato del mondo sta preparando, perché la maggior parte dei segreti riguardano queste minacce incombenti che solo il ritorno a Dio può temperare.
(Rene Laurentin e i 10 segreti di Medjugorje)


Messaggio del 14 aprile 1982
Dovete sapere che satana esiste. Egli un giorno si e' presentato davanti al trono di Dio e ha chiesto il permesso di tentare la Chiesa per un certo periodo con l'intenzione di distruggerla. Dio ha permesso a satana di mettere la Chiesa alla prova per un secolo ma ha aggiunto: Non la distruggerai!: Questo secolo in cui vivete e' sotto il potere di satana ma, quando saranno realizzati i segreti che vi sono stati affidati, il suo potere verra' distrutto. Gia ora egli comincia a perdere il suo potere e percio' e' diventato ancora più' aggressivo: distrugge i matrimoni, solleva discordie anche tra le anime consacrate, causa ossessioni, provoca omicidi. Proteggetevi dunque con il digiuno e la preghiera, soprattutto con la preghiera comunitaria. Portate addosso oggetti benedetti e poneteli anche nelle vostre case. E riprendete l'uso dell'acqua benedetta!»

Messaggio del 23 dicembre 1982
«Tutti i segreti che ho confidato si realizzeranno e anche il segno visibile si manifestera' Ma non aspettate questo segno per soddisfare la vostra curiosita'. Questo, prima del segno visibile, e' un tempo di grazia per i credenti. Percio' convertitevi e approfondite la vostra fede! Quando verra' il segno visibile, per molti sara' gia' troppo tardi.»

Gesù a Conchiglia*...
“Scrivi Conchiglia...
che IL SEGNO CHE IL MONDO ATTENDE
AVERRÀ SUL COLLE DI MEDJUGORIE.
Sarà come un «arco di luce dorata» e da questo Arco...
dei Raggi Dorati si espanderanno in ogni direzione
.
Sarà un Segno d'Amore per aiutare l'Umanità
a decidersi all'ultimo momento a fare presto per convertirsi
poiché non ci sarà più tempo.
L'Umanità è in grave pericolo e siete tanti in tutto il Mondo.
E il Mondo si scuoterà da se stesso per ripulirsi e rigenerarsi.
Sarà morte ovunque... i danni non si conteranno.
La conformazione geografica cambierà.
Nulla sarà come adesso.
Le placche tettoniche si stanno spostando
e le fondamenta sono già compromesse.
È questione di istanti.
Leggo il tuo cuore Conchiglia...
che esprime il dolore di non poter comunicare queste Parole al Mondo.
Ecco figlia...
viene il tempo in cui ti lascerò andare avanti da sola
e non dovrai più sostenere l'impegno preso.
Accadranno cose che ti renderanno libera di agire
con quella forza e con quella tenacia che ti abbiamo infuso.
Volerai veloce...
e avrai il tempo necessario per avvertire gli ultimi... i ritardatari
che fino ad ora hanno dubitato di ogni «Avvertimento» dato.
OGNI GIORNO IL DOLORE AUMENTA NEL MONDO.
MA LE GINOCCHIA CHE SI PIEGANO PER CHIEDERE PERDONO...
NON LE VEDIAMO.
Il perdono deve essere chiesto da tutti e non da poche Anime Nostre.
Per contro... la superbia impera
ed i potenti continuano a progettare opere di morte
per l'Umanità e per il Pianeta Terra.
Nulla serve a distoglierli...
dai loro iniqui propositi di guerra e di Potere globale.
E quindi globale sarà la PURIFICAZIONE.
«Chi» ha compreso invece non tema
poiché avrà misure di protezione sufficienti
per operare la Nostra Volontà in ogni luogo del Mondo.
Conchiglia...
la tua mano tanto pesa... tanto pesa... tanto pesa.”

( Gesù - 9 aprile 2009 )

* in riferimento a "La Rivelazione" data a Conchiglia


La Rivelazione Daniele Vangeli Apocalisse La Salette Fatima Garabandal Medjugorje Dozulé JNSR Conchiglia